Ti serve aiuto ? Scrivici su WhatsApp !

Nessun fornitore

I nostri contatti
Speciali
Sigaretta elettronica per iniziare

Sigaretta elettronica per iniziare

Sigaretta Elettronica Sigaretta elettronica per iniziare Negli ultimi tempi avrete sicuramente sentito parlare delle sigarette elettroniche, un nuovo dispositivo che promette di ridurre o addirittura eliminare il consumo quotidiano di sigarette tradizionali o di tabacco. Le sigarette elettroniche stanno riscuotendo molto successo e grazie a questo innovativo strumento, si è registrato un notevole calo dei fumatori abituali. Se anche voi desiderate smettere di fumare, vi aiuteremo a trovare la perfetta sigaretta elettronica. La sigaretta elettronica per iniziare Se siete dei neofiti della sigaretta elettronica, sicuramente vorrete avere maggiori informazioni sull'utilizzo di questo dispositivo e soprattutto vorrete conoscere quali sono i modelli cosiddetti per principianti, quindi cerchi8amo di capirne il funzionamento prima di identificare il modello giusto. La sigaretta elettronica è un vaporizzatore che attraverso una resistenza, riscalda il liquido contenuto all'interno e lo trasforma in vapore. Rispetto alle tradizionali sigarette, all'interno dell'e-cig non avviene combustione ma una semplice vaporizzazione del vapore che non provoca nessun effetto collaterale. I fumatori che utilizzano sigarette elettroniche si definiscono svapatori, proprio perché emettono vapore e non fumi. Il liquido da inserire all’interno dell’e-cig può contenere o meno nicotina, quindi se contiene questa sostanza tossica anche se in percentuali molto basse, sarà comunque nocivo per la salute. Il nostro consiglio è di optare per l'acquisto di liquidi privi di nicotina, magari agli aromi o al gusto di vaniglia. Se invece siete dei fumatori incalliti e volete eliminare gradualmente la dipendenza dalle sigarette, acquistate dei liquidi con nicotina, ma informatevi sulle percentuali contenute per evitare che siano eccessive e rendano vano il vostro tentativo di diminuire o smettere. Per i principianti dello "svapo" è sempre consigliabile iniziare con delle e-cig non troppo complesse, visto che ancora non siete in grado di stabilire se questo strumento alternativo è la scelta ideale per voi o se è meglio cercare di eliminare del tutto qualsiasi tipo di sigarette. Quali fattori considerare nella scelta della prima sigaretta elettronica Nell'ultimo periodo si è registrato un vero e proprio boom delle sigarette elettroniche e sono stati realizzati migliaia di modelli diversi che differiscono per design, batterie, funzioni e dimensioni, di conseguenza è molto difficile identificare il prodotto giusto, specialmente per un principiante delle e-cig. Per restringere il campo di ricerca, prima dell'acquisto di una sigaretta elettronica, è importante valutare alcune caratteristiche: - design (forma, dimensioni,colori e finiture); - facilità di utilizzo; - durata della batteria; - manutenzione; - liquidi utilizzabili. Il design è una componente essenziale nella scelta della sigaretta elettronica, visto che dovrete portarlo sempre con voi e che dovrà soddisfare il vostro gusto estetico. Esistono tantissimi modelli di e-cig, i più semplici hanno la forma di una penna, mentre quelli più complessi sono dotati di un display integrato, di batterie aggiuntive e di una custodia per contenere anche il liquido. È anche possibile scegliere il colore e le finiture e alcune e-cig si caratterizzano per disegni aerografati, stemmi o personalizzazioni particolari. Dopo aver individuato il design della sigaretta elettronica, per i principianti è consigliabile optare per l'acquisto di modelli molto semplici da usare che presentano esclusivamente un vano per l'inserimento del liquido e un pulsante per l'erogazione del vapore, in seguito potrete acquistare sigarette elettroniche più complesse e con funzionalità extra. La durata della batteria è una caratteristica che bisogna assolutamente considerare, visto che non è sempre possibile ricaricarla quando si è in giro. Una buona batteria deve garantirvi diverse ore di utilizzo al giorno, ma se siete fumatori incalliti, dovrete acquistare una batteria aggiuntiva per evitare che si spenga dopo diversi utilizzi. La sigaretta elettronica è costituita da componenti molto delicati, quindi è necessario provvedere ad una periodica manutenzione, ripulendo il vano per il liquido. La maggior parte delle e-cig sono compatibili con qualsiasi tipo di liquido, ma per essere sicuri è necessario chiedere informazioni al produttore o al rivenditore autorizzato. La sigaretta elettronica perfetta per iniziare Tra le tantissime e-cig in vendita, se siete dei neofiti, vi consigliamo di acquistare una sigaretta elettronica a penna, un modello semplice da usare e molto pratico. La sigaretta a penna ha le stesse forme di una tradizionale penna a sfera, un semplice stick da usare in ogni occasione. Il funzionamento delle e-cig a penna è molto semplice, vi basterà inserire il liquido e azionare la sigaretta per svaporizzare. Le sigarette a sfera, oltre ad essere molto facili da usare, si caratterizzano per un design elegante e minimal privo di fronzoli, indicate per chi vuole un oggetto non troppo ingombrante e che si può facilmente portare in tasca. Uno dei pregi delle sigarette a penna è sicuramente il prezzo, che oscilla tra i 30- 50 €, un costo non troppo elevato per chi acquista la sua prima sigaretta elettronica. Le e-cig a penna possono contenere qualsiasi tipo di liquidi e generalmente hanno una durata di diverse ore. Dopo aver provato questo modello di sigarette elettronica e avrete acquisito una certa dimestichezza, potrete passare a modelli più complessi che vi garantiscono una maggiore autonomia e altre funzioni aggiuntive.

Tutti i commenti

Lascia un commento